Consigli per campeggiare con il vostro cane

Consigli per campeggiare con il vostro cane

29/06/2016

Molti amanti degli animali vorrebbero godersi una vacanza in mezzo alla natura, campeggiando in un ambiente splendido. Ed è tutto più bello se avete il vostro amico a 4 zampe con voi. A cosa dovreste pensare per prepare tutto al meglio? Leggete di seguito!

1) Controllate le vaccinazioni, il passaporto e il regolamento locale

Ogni paese ha le sue regole in materia di vaccinazioni, di requisiti d'accesso, di passaporto e chip. Quindi, assicuratevi che si soddisfino i requisiti del paese di destinazione, così come quelli di tutti i paesi che si intende attraversare. Cliccate qui per conoscere tutti i regolamenti sanitari in Italia.

2) Trovate un campeggio adeguato

Ovvio dire che si deve scegliere un campeggio dove sono consentiti i cani, ma si dovrebbe anche ricercare ulteriori servizi in loco. C'è un'area dove il vostro cane può rinfrescarsi per esempio? C'è spazio sufficiente, ci sono aree gioco e si possono fare delle passeggiate lungo o intorno al campeggio? Cercate e prenotate con largo anticipo il vostro campeggio ideale, in modo da evitare sorprese sgradite.

3) Portate con voi l'attrezzatura adatta

I cani non sono autorizzati a stare senza guinzaglio nella maggior parte dei campeggi, quindi procuratevi un palo da terra e un cavo extra-lungo. E, siccome ci vorrà un po 'di tempo prima che il vostro amico a quattro zampe si adatti al nuovo ambiente, è una buona idea portare con sé alcuni elementi familiari, come la sua cesta e/o coperta preferita. Ovviamente avrete anche bisogno di cibo sufficiente e un sacco di snack. Tenete anche a mente che avrete difficilmente accesso a un frigorifero o a un congelatore. Se il vostro cane, un po' troppo coccolato, è abituato a mangiare carne cruda fresca, vi conviene cercare una valida alternativa ben prima del viaggio e permettere al vostro cane di abituarsi lentamente.

4) Assicuratevi che il cane rimanga al fresco

I cani non riescono a combattere il calore come facciamo noi. Assicuratevi che abbia accesso a un riparo dal sole, fresco (sotto l'ombra degli alberi ad esempio) e che ci sia sempre molta acqua fresca a disposizione, anche durante gli spostamenti. Portatevi sempre dietro delle bottiglie d'acqua e la sua ciotola o alternative (oggi giorno vendono delle ciotole portatili molto comode per ogni evenienza) e fate regolarmente soste per permettere al cane di sciogliersi un po' i muscoli. Non lasciate mai il cane dentro l'auto nei giorni caldi, neanche con il finestrino abbassato. Il caldo può essere davvero fatale.

Photo: Flickr

5) Condividere la tenda o il caravan

Consentite al cane di dormire il più vicino a voi possibile. Idealmente dovrebbe avere un suo scompartimento per riposare, o collocate il cesto nella parte anteriore della tenda o accanto a te nella carovana. E' meglio non lasciare che il vostro cane dorma fuori o in una tenda separata, in quanto ciò potrebbe renderlo stressato e insicuro. Si rischia anche maggiormente di perderlo o che venga rubato da qualcuno. Per farlo abituare alla tenda, apritela in casa e provate un'anteprima della vostra divertente vacanza!

Suggerimento bonus:

Potreste voler fare una gita al di fuori del campeggio; magari una corsa in bici o una visita in una città vicina. Cosa fare con il cane in queste situazioni? Sapevate che Pawshake ha pet sitters in tanti paesi diversi? Se programmate un campeggio in Germania, Belgio o Francia per esempio, potrete trovare un perfetto pet sitter tramite sito o app. Comodo!

Se il vostro cane è piuttosto vocale (abbaia di notte) o non particolarmente portato per il campeggio, dovreste chiedervi se gli state davvero facendo un favore portandolo con voi. Non dimenticate, si può sempre trovare un dog sitter affidabile a Pawshake. Qualcuno che si occuperà di rendere le sue vacanze speciali, in tutta sicurezza, restando a casa. Cerca un dog sitter